Nuovo Cda di Inwit: Siragusa nominato presidente, Ferigo ad e direttore generale

Il 13 aprile, l’assemblea degli azionisti di Infrastrutture Wireless Italiane ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione della società, controllata di Tim, che possiede le torri di trasmissione del segnale mobile. Stefano Siragusa è stato nominato presidente del CdA, mentre Giovanni Ferigo amministratore delegato e direttore generale.

A Stefano Siragusa, come spiega una nota stampa, è stata conferita, oltre alla rappresentanza legale e ai poteri allo stesso spettanti per legge quale presidente della Società, la rappresentanza della società nei rapporti esterni con tutte le Autorità, le Istituzioni Italiane e Internazionali, gli Investitori e i media.

A Ferigo sono invece state attribuite le medesime deleghe gestorie riconosciute al precedente amministratore delegato.

Il Consiglio di Amministrazione, continua la nota, “ha inoltre accertato la sussistenza dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina e dall’art. 148 del Testo unico della Finanza in capo a sei degli undici Consiglieri (Francesca Balzani, Enrico Maria Bignami, Laura Cavatorta, Luca Aurelio Guarna, Filomena Passeggio e Secondina Giulia Ravera)”.

Per quanto riguarda i Comitati Interni, ne fanno parte:
– del Comitato per il controllo e i rischi gli Amministratori indipendenti Balzani, Guarna e Ravera;
– del Comitato per le nomine e la remunerazione gli Amministratori indipendenti Bignami, Cavatorta e Passeggio.

Il Consiglio di Amministrazione ha rinnovato l’attribuzione al Collegio Sindacale delle funzioni dell’organismo di vigilanza di cui al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

L’organo di Amministrazione ha infine confermato Rafael Giorgio Perrino nell’incarico di dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari di Infrastrutture Wireless Italiane S.p.A..

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Rai: Laganà, Usigrai, Fnsi e Odg preoccupati per le parole di Di Maio: a rischio posti di lavoro; volontà di colpire il pluralismo

Open presenta la squadra di redattori: fotoreporter, videomaker, esperti di contenuti verticali e di esteri

Rai, arriva l’infornata di vice direttori dei tg. Presentati anche i piani editoriali