Cambio ai vertici di Interpublic in Italia. Esce Caiazza

Condividi

Altro cambio al vertice per il gruppo Interpublic in Italia. Il big player americano dell’advertising aveva scelto meno di due anni fa, a novembre del 2016, Giuseppe Caiazza, individuandolo come l’uomo giusto per avviare un nuovo corso, affidandogli le responsabilità di ceo di Ipg Mediabrands  e di McCann Worldgroup Italia. L’idea era quella di coordinare sempre di più le agenzie creative, quelle media e quelle digital, nell’ottica di prestare ai propri clienti un servizio sempre più integrato.

La filosofia a quanto pare non muta, ma non sarà Caiazza a portare avanti il progetto. In questi giorni la notizia dell’uscita di Caiazza dall’azienda ha raggiunto sia i manager che le persone che lavorano nel gruppo (nella nuova sede al Centro Leoni nella zona sud di Milano) nonché i clienti. Non è ancora noto come Ipg procederà per l’incarico. Non si esclude una soluzione che non preveda più un uomo solo al comando. Prima di approdare in Ipg, Caiazza era stato amministratore delegato per Italia e Francia di Saatchi & Saatchi e, prima ancora, aveva ricoperto ruoli senior nel marketing di diverse importanti realtà come Club Med, Ford Motor Company e Toyota.