Convenienza Tv debutta sul 262: promozione Gdo e intrattenimento

Condividi

Convenienza TV si accende sul canale 262 del dtt , fruibile anche in streaming sul sito TV e sull’app. Nasce per dare visibilità, come riporta una nota stampa, a oltre sessanta insegne di differenti categorie merceologiche: food&beverage, elettronica di consumo, arredo, brico e fai da te, cura della casa e della persona, pet.

La nuova emittente in chiaro è diretta da Massimo Lualdi ed è di proprietà di Nextcom controllata da Gruppo Next attivo nel mercato del cambio merce.

La raccolta pubblicitaria è gestita internamente  e, per il lancio del canale, è stata pianificata una campagna media che coinvolge alcune delle principali emittenti radio nazionali (Rtl e Radio 24) e areali (Radio Sportiva e Radio Gamma), uscite stampa su testate a target femminile e, per massimizzare l’awareness, un piano di affissioni digitali su Milano.

Conduttori, da sinistra - Tabata Caldironi - Roberto Clerici - Anna Patti - Lapo De Carlo
Conduttori, da sinistra: Tabata Caldironi, Roberto Clerici, Anna Patti, Lapo De Carlo

Il palinsenso conta ogni giorno rubriche, inchieste e approfondimenti per raccontare i consumi del nostro Paese: le offerte per la spesa, i prezzi più bassi di benzina, telefono, luce, gas, cellulare. All’interno della programmazione anche una parte dedicata all’intrattenimento, con contenuti di economia domestica, riutilizzo e riciclo, ricette in cucina.

“Per la prima volta le aziende della Grande Distribuzione hanno la possibilità di promuoversi su un canale tematico che parla di loro – spiega Ferruccio Bovio, editore di Convenienza TV – vogliamo essere un punto di riferimento per la Gd e dare voce a clienti e consumatori. Convenienza non significa solo vantaggio in termini qualità/prezzo, ma è anche conoscenza, consapevolezza, attenzione al consumo”.


Convenienza TV ha anche un canale YouTube e una pagina Facebook in cui gli utenti possono interagire con la redazione e raccontare le loro esperienze di consumo. Con Convenienza TV gli ascoltatori, tramite un’app dedicata, possono scaricare sullo smartphone i buoni sconto e coupon.