Don Matteo chiude col botto, cala The Voice ma batte Emigratis, fa flop Canale 5. Gruber doppia Brindisi

Condividi

Un’ultima puntata di stagione strappalacrime di ‘Don Matteo’ ha monopolizzato gli ascolti del giovedì. Terence Hill e Nino Frassica hanno conquistato quasi mezzo milione di spettatori in più rispetto alla settimana precedente raggiungendo quota 6,8 milioni circa con il 30,2% di share.

Al secondo posto in graduatoria è rimasto ‘The Voice’. Ma stavolta il talent di Rai2, entrato nella fase dei Knock Out, ha pagato dazio all’ammiraglia, calando a 1,873 milioni di spettatori con l’8,5% (in saldo negativo di un punto e mezzo circa).

Ma nonostante la flessione, il programma condotto da Costantino Della Gherardesca con J-Ax, Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia (nella foto qui in alto) come coach e giurati, ha battuto l’ultima puntata di ‘Emigratis’ su Italia 1. Con i loro eccessi e la loro esibita ed esaltata cafonaggine, Pio e Amedeo hanno comunque raccolto 1,754 milioni di spettatori e l’8,9% di share, battendo l’ammiraglia del Biscione e lasciando a distanza tutte le altre proposte.

Una vera catastrofe è stato il risultato della prima tv in onda su Canale 5: ‘I.T.- Una mente pericolosa’, con Pierce Brosnan, Jason Barry, Karen Moskow e Kai Ryssdal, ha avuto soltanto 1,6 milioni di spettatori e il 7,04%, tra i peggiori risultati della rete quest’anno.

Nella gara dei talk, Corrado Formigli (su La7 ‘Piazzapulita’ 989mila e 5,32%) ha battuto ancora una volta Paolo Del Debbio (su Rete4 ‘Quinta Colonna’ a 910mila e 4,7%), ma con un vantaggio molto meno netto delle altre volte. Mentre il film di Rai3, ‘Attacco al potere’ (980mila spettatori e 4,1%) ha corso alla stessa velocità delle trasmissioni di approfondimento.

Con il traino di ‘Don Matteo’, ieri particolarmente efficace, in seconda serata ha vinto facilmente Bruno Vespa.

‘Porta a Porta’, con il diario della crisi in evidenza, tanti contributi filmati sulla giornata politica e tra gli ospiti Renato Brunetta, Roberto Giachetti, Antonio Polito, Claudio Polito, Claudio Cerasa, ha raccolto 1,4 milioni di spettatori e 16,11%. A distanza è arrivato il ‘Maurizio Costanzo Show’ (830mila e 9,52% con Riccardo Fogli, Roby Facchinetti, Gemma Galgani e Giorgio Manetti, Federica Panicucci e Orietta Berti), che ha sofferto pure la parte finale di ‘Emigratis’.

In access confermata la fragilità della proposta di Rete 4.  Su La7 ‘Otto e mezzo’, con Giovanni Floris, Antonio Padellaro e Alessandro Sallusti ospiti di Lilli Gruber, ha riscosso 1,950 milioni di spettatori con l’8,04%; mentre su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con Veronica Gentili e Giuseppe Brindisi, ed Emilio Carelli, Peter Gomez, Lucia Borgonzoni e Olviero Toscani, Alessandra Moretti  tra gli ospiti, ha avuto 934mila spettatori e 3,9%.