Occhiali smart, Intel abbandona il progetto Vault

Condividi

Gli occhiali ‘smart’, che hanno i Google Glass come capostipite, ancora non sfondano. Dopo che Google sembra aver smorzato le attese per un utilizzo commerciale dei suoi occhiali intelligenti, Intel, l’ultima azienda tecnologica in ordine di tempo ad aver investito in questo ambito, rinuncia al progetto che si chiamava Vault.

Foto Ansa – Epa/Rolex dela Pena

Intel, riporta l’Ansa, ha comunicato che la divisione che lavora sui dispositivi indossabili verrà chiusa e quindi lo sviluppo dei Vault interrotto. Il motivo è la mancanza di investimenti.

Come riporta il sito The Information, la divisione, che si occupava anche di braccialetti fitness e che coinvolge duecento persone avrebbe dovuto essere ceduta ma l’azienda non ha ricevuto offerte e pertanto la divisione verrà chiusa.