Contactlab amplia la sua offerta ed ingloba funzionalità di marketing automation

Condividi

Contactlab, la piattaforma cloud di engagement marketing aggiunge funzionalità legate all’automazione e all’arricchimento dei profili attraverso algoritmi e modelli predittivi.

Il nuovo modulo dedicato all’automation consente alle aziende di definire il percorso più adatto a ciascun cliente e monitorare le performance di ogni step. L’automazione, come spiega il comunicato stampa, può essere applicata a diversi scenari come dare il benvenuto ai nuovi utenti, creare occasioni di upselling, gestire il carrello abbandonato o creare promozioni ad hoc per specifiche tipologie di acquisto.

In aggiunta al nuovo modulo, Contactlab lancia la funzionalità di data enrichment, che consente di applicare all’intero set di dati anagrafici e comportamentali degli strumenti di machine learning, algoritmi e analitiche predittive.

“Le nuove funzionalità di marketing automation e di data enrichment aiutano i nostri clienti a declinare le loro strategie, automatizzare le campagne, prevedere i comportamenti degli utenti e reagire rapidamente ad essi” ha spiegato Paolo Santori, head of product di Contactlab, ribadendo come “contribuiscono a generare valore migliorando la qualità della personalizzazione”.

Paolo Santori
Paolo Santori