Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato

Michele Santoro presenterà la sua candidatura come membro del Consiglio di amministrazione Rai, nel corso della presentazione di ‘M’, in onda il 10 maggio su Rai3.

“Manderò il mio curriculum a Camera e Senato per candidarmi al Cda Rai”, ha detto il giornalista, autore e conduttore tv. “Non ho nessuna speranza che mi scelgano, ma almeno li costringerò a scegliere una persona diversa da me che magari condividerà la mia idea. La mia è che qualunque cosa produca il servizio pubblico io devo sapere quanto costa”.

Michele Santoto (foto Olycom)

“Siccome voglio rompere un po’ le scatole all’azienda per un po’ cercherò di non collaborare con la Rai”, ha aggiunto, anticipando poi che, oltre al tema dei costi delle produzioni, l’altro ‘punto programmatico’ riguarda l’assegnazione del “40% della produzione del servizio pubblico a produttori indipendenti”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

L’attentato di Strasburgo scompagina la programmazione: bene Tg1 e Vespa, ok Tg2 e Palombelli. Tra le all-news vince Sky Tg24

L’attentato di Strasburgo scompagina la programmazione: bene Tg1 e Vespa, ok Tg2 e Palombelli. Tra le all-news vince Sky Tg24

È di nuovo Riccanza, “cult show” di Mtv sulla vita dei giovani ricchi italiani

È di nuovo Riccanza, “cult show” di Mtv sulla vita dei giovani ricchi italiani

Milano Music Week ed experience economy: nuovi valori e target a confronto

Milano Music Week ed experience economy: nuovi valori e target a confronto