Il New York Times prepara il debutto in tv, con una serie settimanale in onda su FX

Condividi

Il New York Times alla conquista di Hollywood. Il quotidiano ha stretto un accordo con il canale via cavo FX per una serie settimanale, ‘The Weekly’, che seguirà un gruppo di suoi giornalisti al lavoro sulle storie del giorno. Lo show di mezz’ora a puntata dovrebbe debuttare quest’anno con data di inizio prevista in coincidenza delle elezioni di Midterm il prossimo novembre.  Hulu avrà i diritti in streaming e la serie potrà essere scaricata all’indomani dell’andata in onda sul canale.

New York Times (Foto: Primaonline.it)

Per il New York Times è una ulteriore conferma dell’interesse per il mondo dell’entertainment. L’azienda ha da poco stretto un accordo con Netflix per tradurre in documentario una rubrica medica del magazine domenicale intitolata ‘The Diagnosis’, mentre Annapurna Pictures di Megan Ellison e Plan B di Brad Pitt si sono accaparrati i diritti dello scoop premio Pulitzer sulle malefatte sessuali dell’ex boss di Miramax, Harvey Weinstein. Sempre sulla newsroom del Times, a fine maggio debutterà su Showtime ‘The Fourth Estate’, serie di quattro episodi di Liz Garbus sul lavoro dei giornalisti nel primo anno della presidenza Trump.

“Da un lato è un modo di generare profitti, dall’altro di portare il giornalismo del Times davanti a un nuovo pubblico rafforzando la nostra fama e la nostra influenza”, ha spiegato Mark Thompson, il ceo arrivato cinque anni fa dalla Bbc. Anche secondo il direttore Dean Baquet l’accordo con Fx e Hulu “rappresenta una delle nostre grosse scommesse dell’anno”.

La nuova serie apre nuove strade anche per FX: il canale via cavo di 21st Century Fox che arriva in 90 milioni di abitazioni è noto per le serie televisive ‘The Americans’ e ‘Atlanta’, ma è la prima volta che si cimenta con la produzione di un documentario che manca di copione.