L’Unità torna in edicola oggi con un numero unico per evitare la decadenza della testata

Condividi

Oggi è uscito un numero unico dell’Unità, stampato per evitare la decadenza della testata dopo un anno di chiusura, come prevede la legge. Gli editori, Pessina e Stefanelli, hanno richiamato dalla Cigs 4 giornalisti e hanno nominato direttore responsabile Luca Falcone, già ufficio stampa del Gruppo Pessina. Sono state stampate 8000 copie in edicola a Roma e Milano.

 

All’interno c’è un comunicato del Cdr e la risposta dell’azienda.  In prima pagina si annuncia un ritorno nelle edicole, ma la testata, non più pignorata , quando è fissata l’udienza al tribunale civile di Roma per saldare i crediti, gli stipendi arretrati ai giornalisti, dal luglio 2017 in cassa integrazione.