Diritti tv, Mediapro presenta garanzie per 1,6 miliardi. Dopo ok assemblea riprende vendita tenendo conto Tribunale

Condividi

Nuove divergenze tra Mediapro e la Lega di A sui diritti tv del calcio italiano. “In relazione al comunicato diffuso da Mediapro, la Lega Serie A comunica di avere ricevuto questa sera delle ulteriori proposte, da parte della stessa Società spagnola, che verranno sottoposte domani all’attenzione dell’Assemblea.

Foto Ansa

Da una prima analisi le proposte presentate non sono redatte secondo i format previsti dal bando”. Questa la nota a commento dell’annuncio della società spagnola a proposito delle garanzie presentate per i diritti tv del campionato. L’annuncio di Mediapro: presentate garanzie per 1,6 miliardi  Mediapro ha presentato alla Lega A “nei termini legali previsti le garanzie richieste”, aveva annunciato la società spagnola. “Queste garanzie patrimoniali sono formate dalla garanzia di Imagina (i soci attuali) e da una garanzia dei soci di Orient Hontai certificata da KPMG per un totale di 1,6 mld – spiega una nota -. Mediapro, a seguito dell’accettazione formale delle garanzie da parte dell’assemblea già convocata domattina, riprenderà il processo di vendita dei diritti tenendo conto del pronunciamento del Tribunale di Milano”.   (Rainews)