Sky: ok dal governo Uk all’offerta di Fox. Purchè venda Sky News

Condividi

Il governo inglese non bloccherà l’offerta di 21st Century Fox per il gruppo Sky, purché il colosso statunitense venda Sky News. Lo ha annunciato il segretario della Cultura Uk, Matt Hancock. In realtà, per il gruppo di casa Murdoch si tratta di una mezza vittoria, visto che da Londra è arrivato parere positivo anche all’offerta di Comcast per Sky, in questo caso senza imporre alcun paletto, e ponendo il colosso delle tv via cavo in lieve vantaggio rispetto alla stessa Fox.

Nella foto, sopra da sinistra Rupert Murdoch e Brian Roberts, ceo di Comcast; sotto Bob Iger, ceo di Disney

Le decisioni apre la strada a una guerra che va al di là dei confini inglesi e di Sky e che può ridisegnare l’industria dei media. Oltre a contendere Sky a Murdoch, Comcast da poco è uscita allo scoperto sul suo interesse per gli asset di Fox, per i quali 21st Century ha già raggiunto un accordo con Walt Disney.

Una decisione ufficiale dal board di Fox sulla contro offerta di Comcast da 60 miliardi di dollari potrebbe arrivare dopo il pronunciamento della giustizia americana sul caso At&t-Time Warner, unione bocciata dalle autorità statunitensi. La sentenza è attesa per il 12 giugno: se At&t batterà il Dipartimento di Giustizia mettendo le mani su Time Warner – a cui fa capo Cnn – Comcast intende lanciare l’affondo su Fox venendo a cadere i timori di un blocco antitrust alle possibili nozze. Timori che avevano portato il Cda di Fox a preferire l’offerta di Disney.

Intanto sempre Disney resta centrale anche nell’operazione Sky plc: le autorità inglesi hanno infatti stabilito che l’impegno di Murdoch a cederle Sky News è sufficiente ad alleviare i timori sulla pluralità dell’informazione in Gran Bretagna. Per raggiungere un accordo con il governo inglese, Murdoch ha ora 15 giorni di tempo. “Siamo fiduciosi sul raggiungimento di una decisione finale che autorizzi la transazione”, ha commentato Fox in una nota, ribadendo di aver già presentato proposte per la vendita di Sky News a Disney. “Siamo pronti a impegnarci nelle discussioni richieste” ha ribadito anche Disney.