Vincono Conti e Incontrada, Pelè batte Floris, che stacca Berlinguer. Gruber doppia Brindisi

Condividi

Hanno vinto facilmente la serata i ‘Wind Music Awards’. La grande rassegna canora sponsorizzata ha ottenuto su Rai1 4,130 milioni di spettatori con il 19,2% lasciando a distanza il film in prima tv di Canale 5, ‘Pelè’, capace di conquistare 2,770 milioni di spettatori ed il 12,6% di share.

L’anno scorso la prima serata dello show – condotto anche nel 2017 da Vanessa Incontrada e Carlo Conti – aveva però fatto meglio, conseguendo ben 5,159 milioni di spettatori ed il 23,9% di share. Ma c’è da registrare che stavolta la trasmissione evento dell’ammiraglia si è dovuta confrontare con i talk politici del martedì, ‘accessi’ più che mai in questo periodo (ieri sera ci sono stati il discorso del premier Giuseppe Conte ed il voto al Senato).

Su La7 la nuova puntata di ‘DiMartedì’, per parlare della nuova era ‘giallo verde’ appena iniziata, ha schierato il solito esercito di ospiti (tra le varie presenze c’erano anche Milena Gabanelli, Carlo Cottarelli, Piercamillo Davigo, Massimo Cacciari, Maurizio Martina, Luciano Fontana, Michele Emiliano, Nicola Fratoianni, Maurizio Costanzo) portando a casa 2,187 milioni spettatori e il 10,41%. Si tratta di un risultato notevole, ma inferiore a quello record di sette giorni prima (a 3 milioni ed il 14%) ottenuto nel pieno della crisi. Ha tenuto botta ma è arrivata molto distante da Giovanni Floris la terza rete, battuta stavolta dal film di Italia 1 (‘Il mistero delle pagine perdute’ 1,566 milioni e 7,4%).

Bianca Berlinguer invitando a #Cartabianca Carlo Calenda, Renato Brunetta, Giulio Sapelli, Mauro Corona, Giampiero Mughini, Peter Gomez, Alan Friedman, Antonio Padellaro, Carlo Freccero e Iva Zanicchi, ha totalizzato 1,331 milioni di spettatori e il 6,32%. In coda sono arrivati il film di Rai2 (The Call a 1,267 milioni e 5,4%) e l’ultima puntata de Il terzo indizio su Rete 4 (986mila e 5,1%).

In seconda serata – molto ben trainato – Bruno Vespa (‘Porta a Porta’ a 1,118 milioni e 13,62%) ha avuto vita facile su Nicola Porro (per ‘Matrix 18’ con Giuseppe Cruciani, Michel Martone, Alessandro Giuli, Daniele Capezzone, Lucia Borgonzoni, Federico Rampini, Alessandro Barbano, Riccardo Bonacina, Monica Cirinnà e Vittorio Sgarbi tra gli ospiti di Nicola Porro, 558mila e 7,74%).

Al pomeriggio e alla sera ha fatto ancora una volta bene Enrico Mentana: . Su La7 ‘TgLa7 Speciale’ ha riscosso 711mila spettatori  ed il 6,12% e poi l’edizione canonica delle news delle 20.00 ha conquistato l’8,29% di share e 1,688 milioni di spettatori.

In access Lilli Gruber è tornata a doppiare Giuseppe Brindisi. ‘Otto e mezzo’ ha avuto 2,072 milioni di spettatori e l’8,87% con Paolo Mieli e Marco Minniti su La7; su Rete 4 ‘Stasera Italia’ ospitando Giovanni Toti, Antonio Caprarica, Pietrangelo Buttafuoco si è fermato a 936mila spettatori e 4,23% e 1,182 milioni di spettatori e il 4,93% con la seconda parte.