Diritti Tv, Lega Serie A ha incontrato oggi Sky, Mediaset e Perform. Domani altri operatori

La Lega di Serie A ha incontrato nella sede di Via Rosellini Sky, Mediaset e Perform, avviando così ufficialmente le trattative private per l’assegnazione dei diritti del massimo campionato di calcio per il triennio 2018-2021.

È quanto ha appreso Mf-Dowjones da una fonte a conoscenza dei fatti.

Domani, ha proseguito la fonte, continueranno gli incontri con gli altri operatori della comunicazione e gli intermediari indipendenti interessati ad acquistare i diritti.

La Società guidata da Andrea Zappia è data come favorita per aggiudicarsi il nuovo bando che ha una base d’asta complessiva di 1,1 mld euro (in rialzo rispetto ai 1,05 mld del precedente bando). Mediaset, dal canto suo, non ha mai fatto mistero di essere interessata ad acquisire i diritti del campionato di seria A ma mantenendo un “atteggiamento opportunistico”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Fox Sports chiude in Italia. Sky non rinnova il contratto, il 30 giugno addio al canale

La Fnsi incontra Crimi: anche l’editoria ha i suoi rider. È ora di fare qualcosa

Fari puntati sulla riforma Ue del diritto d’autore che potrebbe rivoluzionare il web