Perform lancia Dazn per la Serie A in live streaming. Il ceo Rushton: le migliori partite a 9,99 euro al mese

Arriva in Italia Dazn, il servizio di sport in streaming live e on demand di Perform, che nell’asta per i diritti tv della Serie A si è aggiudicata il terzo pacchetto da 114 match a stagione per i prossimi tre anni. Dazn mostrerà, inoltre, in ogni giornata anche gli highlights degli altri 7 match di Serie A.

Tutte le partite di cui Dazn ha ottenuto i diritti, precisa una nota, saranno fruibili sia in diretta che on demand, su una gamma di device, tra cui Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco.

“Siamo orgogliosi di lanciare Dazn in Italia offrendo alcune delle migliori partite della Serie A in esclusiva”, ha commentato il ceo James Rushton. “Dazn costa solo 9,99 € al mese, con il primo mese di prova gratuita, e la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento. Con Dazn, i fan potranno finalmente vedere lo sport a modo loro”.

James Rushton

A breve l’annuncio di ulteriori contenuti sportivi che saranno trasmessi sulla piattaforma.

I match di serie A che saranno visibili in esclusiva per i prossimi tre anni su Dazn contengono: l’anticipo delle 20.30 del sabato sera, il lunch-time della domenica alle 12.30, e una partita in programma la domenica pomeriggio alle 15. Nei turni infrasettimanali o con palinsesto differente, Dazn trasmetterà comunque 3 partite in esclusiva.

Dazn – che si pronuncia “The Zone” fa sapere Perform – è attualmente presente in due mercati: il Giappone e quello dei Paesi di lingua tedesca Germania, Austria e Svizzera tedesca.
Oltre alla Bundesliga Dazn trasmette anche la J-League, il campionato nipponico dove andrà a giocare l’ex Barcellona Iniesta. Lo scorso anno, riporta il Messaggero, Perform ha siglato un accordo con le Lega giapponese per il decennio 2017-2026, portando la cifra a disposizione dei club dai 47 milioni di dollari a circa 200 milioni di dollari all’anno, fissando un nuovo record per l’ industria sportiva nazionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Gruppo 24 Ore: Paolo Fietta nominato chief financial officer

Khashoggi, Arabia Saudita concede l’ingresso nel Consolato alla polizia turca

Mentana, a novembre prime venti assunzioni per il suo giornale online. “Sistema bloccato da politica ed egoismo”