Il film di Vanzina batte Bonolis e Sciarelli. Fa bene Il Supplente, Purgatori supera Pardo

Una serata tutto sommato televisivamente frizzante, in attesa dei Mondiali di Calcio oramai al decollo. Ieri i palinsesti delle generaliste avevano pure qualche chicca e novità. Ha vinto facilmente in prime time Rai1, che – dopo il flop del primo esperimento – ha sostituito la versione da prima serata di ‘Petrolio’ con la commedia cinica di Rai1 ‘Un matrimonio da favola’.

La storia firmata Vanzina, con Ricky Memphis, Adriano Giannini e Andrea Osvart tra i protagonisti, ha ottenuto 2,967 milioni di spettatori ed il 13,6% di share lasciando a distanza l’altra ammiraglia.

Su Canale 5 è andato in onda un montaggio con il meglio del game show ‘Avanti un altro’ (An Italian Crime Story), attualizzato con una finta indagine di Gianluigi Nuzzi su Paolo Bonolis che faceva da filo conduttore tra un momento storico e l’altro del programma.

Così imbastito, lo show ha riscosso 2,571 milioni di spettatori e l’11,6%, correndo alla stessa velocità di ‘Chi l’ha visto?’ (2,3 milioni e l’11,8% con Federica Sciarelli alle prese con il presunto mostro di Firenze americano e in apertura il ricordo della madre di Ilaria Alpi).

Un buon risultato, subito dietro i primi, l’ha fatto il nuovo format di Rai2 firmato Palomar Entertainment, che entra in maniera intelligente nelle dinamiche della scuola italiana e tra le giovani generazioni. ‘Il Supplente’, con all’esordio Roberto Saviano e Mara Maionchi professori a sorpresa in due diversi licei nazionali, ha conquistato 1,6 milioni di spettatori ed il 7,5% di share.

Molto, molto distanti sono arrivati tutti gli altri. Su Rete4 l’ultima puntata della serie ‘Radici’ ha totalizzato 806mila spettatori e il 3,7%. E in coda su La7, parlando di Corea del Nord e Stati Uniti e pericolo nucleare, ‘Atlantide’ ha raggiunto quota 729mila spettatori e il 3,8%. Fallimentare fin qui, su Italia 1 in vista dei Mondiali, l’esperimento di portare Pierluigi Pardo in prima serata: ‘Tiki Taka Russia’ ha conquistato solo 634mila spettatori e il 3,2% di share.

Il bilancio magro di tante generaliste ha favorito le prestazioni sopra media di molte emittenti native digitali free: su Rai Movie la pellicola ‘The Expatriate’ ha ottenuto 625mila spettatori ed il 2,8% di share, su Tv8 ‘Notte prima degli esami’ si è attestato a 623mila spettatori e il 2,9% di share, su Rai4 la serie cult ‘Elementary’ ha raggiunto quota 552mila spettatori con il 2,4% di share e su 20 l’evergreen ‘Jurassic park’ ha portato a casa 544mila spettatori con il 2,5% di share.

In seconda serata Bruno Vespa (‘Porta a Porta’ ospitando Roberto Speranza, Barbara Lezzi, Massimo Garavaglia, Francesco Verderami, Michele Tito, Nicola Piepoli e Alessandra Ghisleri e Riccardo Maria Monti ha avuto 1,245 milioni di spettatori e il 13,37%) ha avuto nettamente la meglio su Maurizio Mannoni (‘Linea Notte’, a 728mila spettatori e 9,68% di share) e Nicola Porro (per ‘Matrix 18’ 683mila spettatori e il 7,71%).

In access si è assottigliato un po’ il vantaggio de La7 su Rete 4. ‘Otto e mezzo’ ha conquistato 1,772 milioni di spettatori e l’8,11% con Massimo D’Alema ospite di Lilli Gruber. ‘Stasera Italia’, con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione e tra gli ospiti Debora Serracchiani, Giorgia Meloni, Angelo Ciocca, Chicco Testa, Marco Notarianni, ha raccolto 1,1 milioni di spettatori e il 5,28% di share nella prima parte e 1,4 milioni e il 6,23% di share nella seconda parte.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editori al contrattacco: Governo agisce al contrario degli altri Paesi europei. Riffeser: sì a confronto, no a minacce e denigrazioni

Profondo restyling per A&F di Repubblica, in edicola dal 22 ottobre. Calabresi: fatwa di Di Maio ha portato abbonamenti

Nasce Milano Running Festival, primo festival italiano del podismo. Ad aprile con Generali Milano Marathon