Più ricette e colori nel restyling di Cucina Moderna

Con il numero di luglio in edicola dal 15 giugno, Cucina Moderna si rinnova: grafica più colorata e aumenta il numero delle ricette (da 112 a 130), per il mensile edito dal Gruppo Mondadori. Gli argomenti si arricchiscono di maggiori dettagli pratici.

Più spazio a ricette veloci, economiche, di tradizione, ma anche dedicate alla salute e al benessere. E non mancano guide pratiche e approfondimenti, per conoscere e acquistare al meglio gli alimenti né la “scuola di cucina” con tecniche e suggerimenti di cottura e presentazione dei piatti.

La copertina del numero di luglio

La copertina diventa più chiara e leggera e si moltiplicano le rubriche, spiega una nota. Dai “Menù per gli amici” della sezione per cucinare in relax al “Cosa faccio con” dedicato di volta in volta a un diverso prodotto confezionato, dai piatti veloci da preparare in anticipo di “Preparo prima” ai servizi monografici “Da sapere” dove un singolo argomento – erbe aromatiche, spezie, insalate – viene approfondito in tutti gli aspetti, ricette comprese.

Infine due novità sono costituite dalle 16 schede da staccare e conservare e dalle 10 “ricette antispreco”, nate per riciclare le eccedenze degli ingredienti acquistati per i menù proposti nel numero.

Completano il sistema del magazine leader di settore le edizioni tematiche da collezionare Cucina Moderna Oro e il libro pubblicato da Sperling & Kupfer “Chef in 24 ore. Scuola di cucina per imparare tutte le tecniche, le basi e i trucchi per ricette di successo”.

“Le riviste, non sono statiche ma dinamiche, hanno bisogno di evolversi e cambiare, sono in qualche modo “vive” perché rispondono alle esigenze dei lettori che mutano con il mutare dei tempi”, afferma il direttore Laura Maragliano. “A maggior ragione se si parla di cibo, un settore dove le nuove tendenze in fatto di alimentazione sono all’ordine del giorno. Chi cucina quotidianamente per la famiglia ha bisogno di una guida aggiornata, di un’amica ai fornelli su cui contare e Cucina Moderna sa stare a passo con i tempi. Perciò la nuova versione prevede più approfondimenti pratici e consigli, più ricette filmate, veloci e leggere attente anche a regimi dietetici come quello vegetariano, il tutto condito da una grafica giovane, fresca e colorata”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Paparazzi. Alle Gallerie d’Italia gli scatti dei divi che hanno fatto la storia della fotografia e del costume

Anes, a febbraio 2019 nuova b2b marketing conference

Obe lancia tre nuovi hub e la ‘Obe Academy’ per manager e professionisti