Crimi: la professione giornalistica va tutelata, presto alcune novità

Condividi

“La prossima settimana avrete qualche novità, anche sorprese positive per chi pensava che avremmo fatto solo tagli. La professione giornalistica e la professionalità dei giornalisti vanno tutelate”. Così Vito Crimi, sottosegretario alla presidenza del Consiglio in quota M5S con delega all’Editoria, entrando al ministero dello Sviluppo economico per incontrare il ministro e vicepremier, Luigi Di Maio.

Il sottosegretario all’Editoria Vito Crimi (Foto ANSA/GIUSEPPE LAMI)