Olanda: furgone contro la facciata del quotidiano De Telegraaf

Condividi

Un furgone ha colpito questa mattina, intorno alle 4, la facciata di ingresso dell’edificio che ospita ad Amsterdam il quotidiano ‘De Telegraaf’, prendendo fuoco. Sull’episodio la polizia olandese ha parlato di un “atto deliberato”.

“Tutto lascia pensare che si sia trattato di un attentato, non ci lasceremo intimidire”, ha detto il capo redattore Paul Jansen, ricordando che in passato il giornale aveva già ricevuto delle minacce.

Il furgone bruciato davanti alla sede del quotidiano ‘De Telegraaf’ (Foto ANSA/KOEN VAN WEEL)

Stando a quanto segnalato dalle agenzie, le forze dell’ordine stanno cercando il conducente del furgone che sarebbe fuggito a bordo di un’altra auto, guidata da una seconda persona.

“Questo atto deliberato contro De Telegraaf è uno schiaffo alla libertà di stampa e alla democrazia olandese. Ci sono ancora delle zone d’ombra ma rimaniamo vigili e la polizia sta facendo di tutto per fermare gli autori”, ha reagito su Twitter il primo ministro olandese Mark Rutte.

Condanna anche da parte della Commissione europea che, tramite la portavoce Margaritis Schinas, ha ribadito anche il suo pieno appoggio ai media olandesi e la difesa del loro diritto”.