Disney-Fox: il 27 luglio il voto degli azionisti sull’accordo

Condividi

Gli azionisti di Walt Disney e 21st Century Fox voteranno sull’accordo da 71 miliardi di dollari tra le due società il 27 luglio a Manhattan. I board di entrambe le compagnie hanno suggerito agli azionisti di votare a favore.

Il voto era stato precedentemente fissato per il 10 luglio, ma era stato poi rimandato dopo la proposta di acquisizione “indesiderata” da 65 miliardi di dollari fatta da Comcast per gli asset di Fox, costringendo il board di quest’ultima a prenderla in considerazione, spingendo Disney a rivedere al rialzo la propria offerta.

Nella foto, da sinistra il ceo di Walt Disney Bob Iger e Rupert Murdoch (Foto Ansa – EPA/THE WALT DISNEY COMPANY)

La nuova data segna una scadenza effettiva per Comcast, che dovrà decidere se rilanciare. Il Wall Street Journal nei giorni scorsi ha segnalato che il colosso tlc starebbe valutando anche la possibilità di una partnership strategica.

Passando sull’altro fronte che coinvolge le tre società, cioè quello sul futuro di Sky, ieri, secondo quanto riportato dall’agenzia Dow Jones, il comitato per le acquisizioni Uk starebbe valutando l’impatto che sulla pay tv inglese potrebbe avere l’offerta rivista al rialzo di Disney per la maggior parte degli asset di 21st Century Fox. Asset tra i quali è compresa anche una quota del 39% in Sky.

Ad aprile, il comitato aveva stabilito che Disney avrebbe dovuto presentare un’offerta per Sky sotto gli stessi termini di quella di Fox per acquisire il 61% della compagnia britannica non ancora in suo possesso, qualora il deal tra i due colossi americani fosse andato avanti. La revisione farà capire se, visti gli ultimi sviluppi tra Disney e Fox anche l’offerta, attualmente prezzata a 10,75 sterline (14,17 usd) per ogni azione di Sky, dovrà essere alzata.