Partnerhip Havas Media-Sportium per progettazione e gestione di impianti sportivi ‘smart’

Condividi

Accordo di partnership tra Havas Media, l’agenzia di comunicazione del gruppo Havas, e Sportium, realtà che raggruppa professionisti nel mondo della progettazione per la costruzione e la gestione di impianti sportivi.

Lo annuncia una nota stampa nella quale si specifica che Havas Media attraverso ‘Havas sports & entertainment’, sua unit dedicata allo sport marketing, fornirà servizi di advisory a Sportium con l’obiettivo di arricchirne e completarne l’offerta, in vista del processo di riqualificazione del patrimonio infrastrutturale e impiantistico italiano. Nel nostro paese infatti, rileva ancora la nota, l’età media degli stadi è di circa 65 anni e ad oggi non ci sono arene indoor dotate di quelle tecnologie e servizi che le rendono ‘smart’ e, quindi, in grado di ospitare eventi e spettacoli di ultima generazione.

Il primo progetto della partnership prevede il rinnovo della Wearena, l’arena di Reggio Emilia. Per il progetto, Havas Media sta disegnando una  ‘go-to-market strategy’, identificando le linee di ricavo e lavorando sull’acquisizione dei principali partner.

Wearena
Wearena

“Le smart arena sono la nuova frontiera dell’entertainment e la nostra missione di creare sempre nuove connessioni tra i brand e consumatori”, ha spiegato Guido Surci, chief sport & intelligence officer di Havas Media Group.

Secondo Fabio Bandirali, ceo di Sportium, la partnership con Havas Media “arricchisce la qualità e la dimensione dell’offerta dell’attività di advisory nell’ambito della ideazione, sviluppo e realizzazione di nuove e moderne tipologie di infrastrutture sportive, in linea con le best practice già individuabili secondo i virtuosi esempi a livello internazionale”.