Esordio tv per Trovaprezzi con una campagna multisoggetto

Condividi

Trovaprezzi.it, motore di ricerca prodotti utilizzato per il risparmio acquisti, è approdato in tv domenica 1° luglio con la prima campagna pubblicitaria.

La campagna, realizzata dall’agenzia creativa milanese H-57 Creative Station, prevede una serie di differenti spot, on air in contemporanea, nelle durate di 20 e 30 secondi, accompagnate dal payoff ‘Chi cerca, Trovaprezzi’. Gli spot sono disponibili sulla homepage di Trovaprezzi.it e nelle emittenti italiane, Rai, Mediaset, Digitalia, La7, Sky, Cielo, Discovery, Viacom, con grande frequenza di programmazione e in tutti i palinsesti fino al 14 luglio.

Gli episodi, come si legge in una nota stampa, partono da necessità quotidiane come il sogno di un condizionatore in un’afosa giornata d’estate, oppure la sfortunata caduta del nostro smartphone. Situazioni in cui vorremmo trovare in fretta, comodamente e al miglior prezzo possibile tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Il sito ordina per prezzo le offerte di oltre 3.000 negozi online, a partire dagli articoli più convenienti. In questo modo è possibile trovare un prodotto al miglior prezzo suggerito.

La nuova veste grafica del logo, ispirata all’attenzione della qualità e all’affidabilità dei venditori online presenti sul sito, utilizza due icone già presenti in passato nella simbologia di Trovaprezzi.iy,  la lente e il simbolo dell’euro, a richiamo delle valenze di ricerca di qualsiasi prodotto e di garanzia e attenzione al prezzo di acquisto.

Logo Trovaprezzi.it
Logo Trovaprezzi.it

“Oggi è per noi un giorno importante, abbiamo dedicato gli ultimi anni a un vero rilancio di immagine di Trovaprezzi.it, a partire dal restyling del sito con lo sviluppo di alcune features della piattaforma per permettere agli utenti di godere di una user experience sempre più innovativa, fino al rinnovo del logo con una visione più coinvolgente ma pur sempre legata ai valori primari del brand”. Dichiara Dario Rigamonti, responsabile di Trovaprezzi.it. “L’esordio in Tv rientra in un’ampia strategia di trasformazione che include altri ambiziosi progetti. L’obiettivo è soprattutto quello di soddisfare quotidianamente i nostri utenti e coltivare le già solide relazioni con i nostri inserzionisti, così da offrire alla rete una vetrina trasparente e affidabile di ciò che propone il mercato”, conclude Rigamonti.