Quattro giorni di sciopero al Velino. I giornalisti: non pagano stipendi da due mesi

Condividi

Quattro giorni di sciopero annunciati dal comitato di redazione dell’agenzia di stampa Agv/il Velino, su mandato unanime dell’assemblea. Lo comunica una nota pubblicata anche sul sito dell’agenzia. Lo sciopero andrà da venerdì 6 luglio a martedì 10 luglio 2018.

“I giornalisti – si legge – in cassa integrazione al 70%, lamentano il mancato pagamento degli ultimi due stipendi e dell’indennità redazionale. E ritengono assolutamente insufficienti, anzi preoccupanti, le risposte fornite dall’azienda all’organo sindacale in merito a tale grave inadempienza. L’assemblea è convocata per martedì 10 luglio alle ore 18. L’auspicio, al fine di scongiurare la perdita anche degli ultimi contratti in essere dell’agenzia di stampa, è che per allora l’editore-direttore Luca Simoni si decida a fornire al Cdr un segnale concreto di discontinuità nella gestione editoriale e industriale dell’agenzia. In caso contrario, sarà inevitabile il proseguimento dell’agitazione sindacale”, conclude la nota.