Altri 4 giorni di sciopero al Velino

Il Cdr di Agv/Il Velino ha incontrato oggi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega all’editoria Vito Crimi per discutere della crisi profonda dell’agenzia di stampa e lo ringrazia per la disponibilità dimostrata. Lo riporta una nota di Stampa Romana.

L’assemblea – che non percepisce lo stipendio da due mesi ed è già in sciopero da venerdì 6 luglio – ha stabilito all’unanimità di proseguire l’astensione dal lavoro per altri quattro giorni, da mercoledì 11 luglio a sabato 14 luglio, nella speranza – si legge – “che prima di allora giunga un segnale concreto di discontinuità editoriale e industriale da parte del direttore-editore Luca Simoni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Giornalisti, il ministro della Giustizia Bonafede: gli attacchi di Di Maio? Un dovere denunciare certa stampa

Abodi (Credito Sportivo): pronti 2 miliardi da investire sulle infrastrutture sportive. Sarebbe folle non ottimizzarli

Domani sui giornali una pagina con l’articolo 21 della Costituzione. Editori e giornalisti uniti per informazione libera e pluralista