Fenomeno Temptation Island: cresce e vince. Mentana sul podio con Di Maio e Boccia

Condividi

Mentre Enrico Mentana iniziava il confronto/scontro tra Luigi Di Maio e Vincenzo Boccia su La7 (‘Bersaglio Mobile’ a 1,182 milioni e 5,7% di share), su Canale 5 andava in scena quello tra Oronzo e Valentina, coppia a rischio disastro di ‘Temptation Island’, format con successo in crescendo su Canale 5 by Fascino. “Sono uno stronzo”, ammetteva Oronzo, facendo l’epica rima col suo nome e riconquistando la fiducia della fidanzata, mentre il vicepremier e il presidente di Confindustria discutevano di Ilva, Jobs Act, Ceta.

Con questa ed altre spettacolari amenità, comunque, il docureality sulle corna del Biscione ha stravinto la serata (3,885 milioni e 21,47%), distaccando la fiction in prima tv su Rai1 (‘Tutto può succedere’, in calo a 2,956 milioni e 14,74%).

Mentana, invece, è riuscito a battere, di poco, ma comunque a mettere in fila, nell’ordine, tutte le altre proposte generaliste: il film su Rai3 (‘Desconocido’ a 1,146 milioni e 5,4%), quello su Italia1 (‘The Fast and the Furious: Tokyo Drift’ a 1,125 milioni e 5,4%), il telefilm su Rai2 (‘Squadra Speciale Cobra 11’ a 998mila e 5,3%), la pellicola cult su Rete4 (‘Caccia spietata’ a 748mila e 3,8%).

La7 ha fatto una discreta prestazione anche in access, proponendo un approfondimento sul Pd, ma ha perso il confronto con Rete4.

‘Stasera Italia’ ha riscosso 1 milione di spettatori e il 5,1% di share con la prima parte e quindi 1,278 milioni di spettatori e il 5,84% di share con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili alla conduzione ed Elisabetta Gualmini, Giovanni Toti e Gad Lerner tra gli ospiti.

Mentre su La7 ‘In Onda’, con Luca Telese e David Parenzo alla conduzione e Maurizio Martina e Gianrico Carofiglio ospiti, si è fermato a 1,064 milioni e il 5,11%.