Lo streaming on demand supera le pay tv nel Regno Unito con 15,4 milioni di abbonati

Per la prima volta gli abbonati a servizi di videostreaming online hanno superato quelli delle pay tv nel Regno Unito. Come riporta il Guardian, citando i dati di un report Ofcom, il numero complessivo di abbonati ai tre più popolari servizi di streaming online (Netflix, Amazon Prime e Now Tv di Sky) ha raggiunto quota 15,4 milioni nel primo trimestre dell’anno. Mentre gli abbonati alle pay tv come Sky, BT e Virgin Media si sono fermati a quota 15,1 milioni. I ricavi degli abbonamenti nel mercato dello streaming online ora valgono 895 milioni di sterline, scrive il quotidiano, per un aumento complessivo del 38% nel 2017 sul 2016.

(Foto Ansa – EPA/SASCHA STEINBACH ILLUSTRATION)

A questo link il report completo di Ofcom (.pdf).

La crescita degli abbonamenti ai servizi di video streaming on demand

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv, Mediobanca: il 90% del mercato italiano in mano a 5 top; tra 2013 e 2017 Mediaset prima per ricavi, Sky per utili e Rai per ascolti

Tv, Mediobanca: il 90% del mercato italiano in mano a 5 top; tra 2013 e 2017 Mediaset prima per ricavi, Sky per utili e Rai per ascolti

Nel 2019 gli investimenti in adv digital supereranno quelli sui media tradizionali. La stampa il mezzo più colpito, tiene l’out of home

Nel 2019 gli investimenti in adv digital supereranno quelli sui media tradizionali. La stampa il mezzo più colpito, tiene l’out of home

L’analisi di Publicis Media per i vent’anni de ‘Il commissario Montalbano’

L’analisi di Publicis Media per i vent’anni de ‘Il commissario Montalbano’