Cda Rai, Tria: condivisione sulle nomine, ma nessun condizionamento

Condividi

“Dato che condividiamo tutti tutte le nostre decisioni, se qualcuno deve incontrare chiunque per rafforzare le proprie condizioni, questo non significa che condizioni le scelte del ministro competente”. Lo ha affermato il ministro dell’Economia Giovanni Tria in conferenza stampa a Palazzo Chigi rispondendo alle domande sulla volontà di Matteo Salvini di incontrare i candidati ai vertici Rai.

Giovanni Tria (Foto Ansa – EPA/STEPHANIE LECOCQ)

“In genere si usa condividere le cose, poi ognuno si prende le proprie responsabilità”, ha aggiunto Tria.