Firenze – Wired Next Fest 2018. La semplicità

Si tiene a Palazzo Vecchio dal 28 al 30 settembre, con keynote, interviste, panel, workshop, laboratori, exhibit, performance artistiche e concerti, grazie alla partecipazione di opinion leader di rilievo nazionale e internazionale. Il tema di quest’anno è la Semplicità. L’obiettivo è raccontare come l’innovazione, le nuove tecnologie, l’utilizzo dei di big data e intelligenze artificiali siano in grado di rendere la vita più semplice. Il digitale è infatti uno strumento perfetto per mettere al centro le persone, garantendo loro più libertà e opportunità. Tra gli ospiti “il padre di Internet” Vint Cerf, il whistleblower di Cambridge Analytica Christopher Wylie, l’astronauta ESA Luca Parmitano, Sergio Castellitto, il matematico Piergiorgio Odifreddi, la scrittrice Michela Marzano. L’ingresso al WNF18 a Firenze è gratuito ma è necessaria la registrazione sul sito nextfest.wired.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+