WhatsApp lancia nuovi servizi a pagamento per le aziende

Dopo aver varato la versione Business lo scorso gennaio, WhatsApp ora vuole iniziare a monetizzare lanciando una serie di servizi a pagamento dedicati alle aziende. La chat della galassia Facebook permetterà alle società di integrare la messaggistica con il proprio sito e app in modo da comunicare con i clienti.

Chris Daniels, VP of WhatsApp

La peculiarità è che il servizio sarà gratuito solo se l’azienda risponderà alla sollecitazione del cliente entro le 24 ore. Se lo farà dopo sarà soggetta al pagamento di un importo che al momento non è specificato ma, secondo alcune fonti, dovrebbe aggirarsi tra 0,01 e 0,09 dollari a messaggio inviato. Se dopo la risposta dell’azienda, il cliente risponderà ulteriormente, l’azienda sarà costretta a rispondere ancora.

La funzione potrà essere usata per inviare messaggi rilevanti e non promozionali, come la conferma della spedizione di un prodotto o l’emissione di una carta d’imbarco. Anche in questo caso ci sarà un prezzo da pagare per messaggio recapitato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La nuova edizione del Telegrafo verso la chiusura? Fnsi: no ad azioni unilaterali

La nuova edizione del Telegrafo verso la chiusura? Fnsi: no ad azioni unilaterali

Garante della Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali

Garante della Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 giugno

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 giugno