Corte Ue: foto online vanno sempre autorizzate dagli autori

Pubblicare su un sito internet una foto, liberamente accessibile su un altro sito internet con l’autorizzazione dell’autore, richiede una nuova autorizzazione da parte dell’autore, perché la foto viene messa a disposizione di un pubblico nuovo. Lo ha stabilito la Corte di Giustizia della Ue. 

La sentenza riguarda un caso di violazione di diritto d’autore: un fotografo tedesco aveva autorizzato un sito web di viaggi a pubblicare una sua foto, scaricata poi da un’alunna di un liceo nel Land della Renania ed inserita sul sito della scuola per illustrare un progetto scolastico. Il fotografo ha fatto causa contro il Land della Renania per violazione dei diritti d’autore.
La Corte, chiamata in causa, ha dato ragione all’autore della foto perché la nuova pubblicazione si rivolgeva ad un “pubblico nuovo” e quindi aveva bisogno di una nuova autorizzazione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini