La Serie A vola negli Usa. Accordo in esclusiva tra la Lega ed Espn

Complice l’arrivo di Cristiano Ronaldo, la Serie A varca l’oceano. A partire dalla prossima stagione, al via tra una decina di giorni, il massimo campionato di calcio italiano infatti sarà trasmesso anche negli Stati Uniti grazie all’accordo pluriennale in esclusiva stipulato tra la Lega di A e Espn.

“Siamo estremamente soddisfatti dell’accordo siglato con ESPN, a dimostrazione dell’importanza e del riconoscimento internazionale che sta avendo il nostro Campionato in tutto il mondo”, ha commentato il presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè, sottolineando come questa partnership, insieme ad altre recentemente concluse, “testimoni il valore della Serie A TIM e dei suoi campioni”.

Gaetano Miccichè (Foto Ansa/DANIE DAL ZENNARO)

Più di 340 partite a stagione saranno trasmesse su Espn+, la nuova piattaforma streaming a pagamento dedicata allo sport, sviluppata da The Walt Disney Company Direct-to-Consumer & International (Dtci) e da Espn. Espn+ distribuirà una media di nove partite in diretta a settimana da agosto a maggio, mentre le reti Espn trasmetteranno il ‘Match of the Week’ della Serie A, per un totale di circa 40 partite a stagione. La maggior parte delle partite andrà in onda su Espn e Espn2 e il ‘Match of the Week’ sarà disponibile anche in lingua spagnola su Espn Deportes. E’ prevista inoltre la trasmissione sulle piattaforme Espn di contenuti addizionali, quali highlights e news, durante l’intera stagione sportiva. In aggiunta, Espn+ trasmetterà in esclusiva anteprime e resoconti stagionali della durata di un’ora, anteprime e highlights settimanali e un programma incentrato sui gol della settimana.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Uefa: dal 2020 aumento del 50% per i fondi al calcio femminile

La tuta di Zanardi e la maglia azzurra all’asta per Genova

Il Sole 24 Ore e la Figc insieme per raccontare le donne del calcio