In Pakistan tolta la censura politica a radio e tv di Stato

Abolita la censura a televisione e radio di Stato. Si tratta, riferisce Asianews, della prima iniziativa del governo di Imran Khan, alla guida del Pakistan Tehreek-e-Insaf (Pti) e appena insediato come primo ministro del Pakistan.

Il primo ministro del Pakistan Imran Khan parla alla nazione dalla tv (Foto Ansa – EPA/SHAHZAIB AKBER

A darne notizia è stato Fawad Chaudhary, nuovo ministro federale per l’Informazione, le comunicazioni e l’eredità nazionale. Sul suo profilo Twitter egli ha scritto che Imran Khan ha dato chiare istruzioni per abolire la “censura politica” e assicurare la “completa indipendenza editoriale a Pakistan Television (PTV) e Radio Pakistan”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy