Wind Tre, pronto via libera Ue a cessione quota Veon alla cinese CK Hutchison

L’autorità antitrust Ue è pronta a dare il via libera condizionato all’acquisizione da parte di CK Hutchison della quota Veon nella joint venture italiana Wind Tre. Per un valore dell’operazione pari a 2,45 miliardi di euro.

Lo riporta la Reuters citando una fonte vicina alla trattativa, aggiungendo che la decisione è stata presa dopo che Hutchison ha ribadito gli impegni nei confronti di Iliad, quarto operatore di telefonia mobile presente sul territorio italiano.

Li Ka-shing, presidente di CK Hutchison (Foto Ansa – EPA/JEROME FAVRE)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fnsi in piazza il 20 maggio per informazione e lavoro: Il Pnrr non assegna la giusta attenzione a chi fa informazione

Fnsi in piazza il 20 maggio per informazione e lavoro: Il Pnrr non assegna la giusta attenzione a chi fa informazione

Sergio, direttore Radio Rai: il futuro è ibridazione tra mezzi, la radio è una piattaforma dove la differenza la fa il contenuto. E su Ter…

Sergio, direttore Radio Rai: il futuro è ibridazione tra mezzi, la radio è una piattaforma dove la differenza la fa il contenuto. E su Ter…

Il campionato di Serie A 2021-22 parte il 22 agosto. Format più spettacolare per la Coppa Italia (con 40 squadre solo di A e B)

Il campionato di Serie A 2021-22 parte il 22 agosto. Format più spettacolare per la Coppa Italia (con 40 squadre solo di A e B)