Wind Tre, pronto via libera Ue a cessione quota Veon alla cinese CK Hutchison

L’autorità antitrust Ue è pronta a dare il via libera condizionato all’acquisizione da parte di CK Hutchison della quota Veon nella joint venture italiana Wind Tre. Per un valore dell’operazione pari a 2,45 miliardi di euro.

Lo riporta la Reuters citando una fonte vicina alla trattativa, aggiungendo che la decisione è stata presa dopo che Hutchison ha ribadito gli impegni nei confronti di Iliad, quarto operatore di telefonia mobile presente sul territorio italiano.

Li Ka-shing, presidente di CK Hutchison (Foto Ansa – EPA/JEROME FAVRE)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Classifica Audiweb dell’informazione online a maggio. Repubblica sempre in testa; Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport guadagnano terreno

Classifica Audiweb dell’informazione online a maggio. Repubblica sempre in testa; Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport guadagnano terreno

Nyt, Figaro, Monde, Faz, Pais: la scomparsa di Camilleri fa il giro del mondo online

Nyt, Figaro, Monde, Faz, Pais: la scomparsa di Camilleri fa il giro del mondo online

L’Ue apre indagine antitrust su Amazon. Nel mirino l’uso dei dati dei rivenditori indipendenti

L’Ue apre indagine antitrust su Amazon. Nel mirino l’uso dei dati dei rivenditori indipendenti