Ferrari sul Canal Grande per portare il Gp di Monza fino a Venezia. E a Milano bagno di folla per i piloti delle Rosse

La Ferrari a Venezia ancorata sul Canal Grande durante la Mostra del Cinema è solo il primo passo del progetto di allargare gli eventi legati al Gran Premio d’italia di Formula 1 al di fuori di Milano e Monza. Progetto di cui il presidente dell’ Aci Angelo Sticchi Damiani è promotore e sostenitore.

Da giovedì mattina inizieranno i lavori di allestimento a Piazza Ferretto a Mestre per la prima tappa in Laguna della monoposto Ferrari, messa in mostra per gli appassionati e lo shooting fotografico, intorno alle 9, prima di essere caricata sulla chiatta che la trasporterà lungo il Can‎al Grande in direzione di Ca Vendram Calergi, sede del Casinò, dove verrà trasferita sul pontone galleggiante‎ e rimarrà ancorata fino al 3 settembre per la fine della Regata Storica.

Il presidente dell’Autodromo di Monza Giuseppe Redaelli alla guida della sua Bugatti insieme a Angelo Sticchi Damiani, presidente Aci (Foto Primaonline.it)

Al pomeriggio alle 16 presentazione del gemellaggio tra la Regata Storica (i gondolini sono considerati la Formula 1 della laguna) e il Gran Premio d’Italia presenti il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il presidente dell’Aci Sti‎cchi Damiani, il presidente della Fia Jean Tods e Chase Carey presidente di Liberty Media, propriatario della F1.

La Ferrari a Venezia (due brand mitici italiani) è un’operazione pensata e gestita direttamente dall’Aci per dimostrare di saper rispondere, secondo i criteri della qualità e dello stile italiano, alle richieste ‎di alzare la visibilità e la partecipazione popolare agli eventi legati alla Formula1, mantra dei manager di Liberty Media. Venezia palcoscenico internazionale per eccellenza, e ancora più protagonista durante la Mostra del Cinema, è stata scelta come location per una operazione di comunicazione, parallela e diversa rispetto alle giornate del F1 Milan Festival che si aprono oggi pomeriggio alla Darsena e che dureranno fino a sabato.

Oggi a Milano sulla Darsena l’incontro dei piloti con i fan: Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen e Charles Leclerc sono stati presi d’assalto dal numeroso pubblico accorso per la parata delle Ferrari e Alfa Sauber che correranno domenica.

La Ferrari a Milano per il #F1MilanFestival (Foto Primaonline.it)

(Foto Primaonline.it)

La Formula 1 resterà in città a Milano fino a sabato con il ‘Formula1 Milan Festival’, quattro giorni di eventi, musica e spettacoli che animeranno l’area della Darsena e dei Navigli. Ellie Norman, direttrice marketing & comunicazione Formula 1, presentando l’iniziativa, ha spiegato che “abbiamo portato il ‘F1 Fan Festival’ nel cuore di Milano, una città incredibile, il cui dna è fatto di sport. Parte del nostro focus è stato di riportare i tifosi al cuore dello sport e una delle nostre iniziative principali è quella di portare i Fan Festival in città strategiche e importanti, per far arrivare la Formula 1 fra i suoi fan”.

L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Milano e la produzione artistica e creativa è a cura di Balich Worldwide Shows.

 

Sebastian Vettel

Kimi Raikkonen

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Milano-Cortina 2026: quanto valgono le Olimpiadi? Ricadute sul Pil per 2,3 miliardi, costi a 1,3

Milano-Cortina 2026: quanto valgono le Olimpiadi? Ricadute sul Pil per 2,3 miliardi, costi a 1,3

Nba: multa ai New York Knicks per aver impedito a un reporter di seguire la conferenza stampa post draft

Nba: multa ai New York Knicks per aver impedito a un reporter di seguire la conferenza stampa post draft

Accordo tra Wylab e Havas Media nel segno della tecnologia applicata al calcio e fan experience

Accordo tra Wylab e Havas Media nel segno della tecnologia applicata al calcio e fan experience