Monza riporta la F1 sulla Rai. Il calendario con gli appuntamenti

Si accendono i motori per il week end del Gran Premio d’Italia, in programma all’Autodromo di Monza domenica 2 settembre. La 14esima tappa del campionato di Formula1, oltre che sui canali Sky e Tv8, verrà seguita anche sulla Rai, che si prepara a raccontare l’evento, unico di cui ha acquistato i diritti, con dirette e approfondimenti dedicati alle sessioni di prove e gara.

Un momeno dell’edizione 2017 del Gp di Monza (foto Ansa – EPA/SRDJAN SUKI)

A Gianfranco Mazzoni insieme a Emanuele Pirro, ex pilota di F1, vincitore 5 volte di Le Mans, e l’ing. Marco Fainello, veicolista della scuderia Ferrari negli anni di Schumacher, sarà affidato il commento delle diverse sessioni di prove e della gara. Tra i box e nel Paddock ci sarà Marco Franzelli con Pino Allievi, firma storia della Formula 1 e Felipe Massa, ex pilota di F1 che l’anno scorso ha chiuso la sua carriera in Williams dopo una lunghissima permanenza in Ferrari.

Il segnale internazionale sarà personalizzato con le interviste da parte degli inviati Ettore Giovannelli e Stella Bruno. A Sandro Iacobini il coordinamento giornalistico.

Venerdì 31 agosto alle 11.00 e alle 15.00 sono in programma le prove libere (diretta su Sky e Rai Sport); sabato dopo la terza sessione di libere (12.00) alle 15.00 le qualifiche (diretta su Sky, Tv8 e Rai2). Domenica 2 settembre, alle 15.10 il via alla gara (diretta su Sky, Tv8 e Rai1).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio, per diritti tv internazionali delle stagioni 2021/2024 la Lega Serie A deciso: si va a trattativa privata

Calcio, per diritti tv internazionali delle stagioni 2021/2024 la Lega Serie A deciso: si va a trattativa privata

Al via l’1 febbraio la Global Sports Week 2021, forum internazionale che unisce sport, business e cultura

Al via l’1 febbraio la Global Sports Week 2021, forum internazionale che unisce sport, business e cultura

Serie A, in corsa c’è anche Amazon: a breve potrebbe presentare un’offerta per i diritti tv

Serie A, in corsa c’è anche Amazon: a breve potrebbe presentare un’offerta per i diritti tv