Genova, da Aie libri agli alunni colpiti da tragedia

Gli editori italiani doneranno i libri scolastici agli alunni colpiti dal crollo del ponte Morandi di Genova. L’annuncio viene dal presidente dell’Aie (Associazione Italiana Editori), Ricardo Franco Levi.

Ricardo Franco Levi (Foto ANSA/ ROBERTO RITONDALE)

Dopo le iniziative intraprese in passato per aiutare per il terzo anno scolastico consecutivo gli studenti dei 140 Comuni colpiti dal terremoto nell’Italia centrale e a Ischia, gli editori di Aie continuano a essere al fianco delle famiglie e confermano così il loro costante impegno a sostegno del diritto allo studio.

Una macchina solidale che ha già iniziato a muoversi, come ha precisato il presidente del gruppo Educativo di Aie, Giovanni Bonfanti: “Ci siamo già attivati insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per definire le modalità che consentano di dare corso alle donazioni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

‘iO Donna’ e Terre des Hommes ‘inDifesa’ dei diritti delle bambine

‘iO Donna’ e Terre des Hommes ‘inDifesa’ dei diritti delle bambine

Nasce lo shopping virtuale con D di ‘Repubblica’ e il suo nuovo long form digitale

Nasce lo shopping virtuale con D di ‘Repubblica’ e il suo nuovo long form digitale

Metasalute, un riconoscimento per l’aiuto ai disabili che lavorano con il web

Metasalute, un riconoscimento per l’aiuto ai disabili che lavorano con il web