Genova, da Aie libri agli alunni colpiti da tragedia

Gli editori italiani doneranno i libri scolastici agli alunni colpiti dal crollo del ponte Morandi di Genova. L’annuncio viene dal presidente dell’Aie (Associazione Italiana Editori), Ricardo Franco Levi.

Ricardo Franco Levi (Foto ANSA/ ROBERTO RITONDALE)

Dopo le iniziative intraprese in passato per aiutare per il terzo anno scolastico consecutivo gli studenti dei 140 Comuni colpiti dal terremoto nell’Italia centrale e a Ischia, gli editori di Aie continuano a essere al fianco delle famiglie e confermano così il loro costante impegno a sostegno del diritto allo studio.

Una macchina solidale che ha già iniziato a muoversi, come ha precisato il presidente del gruppo Educativo di Aie, Giovanni Bonfanti: “Ci siamo già attivati insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per definire le modalità che consentano di dare corso alle donazioni”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno