Il gruppo Reworld Media in trattative per acquisire Mondadori France

Il gruppo editoriale francese Reworld Media è in lizza per l’acquisizione di Mondadori France. Lo sostiene il quotidiano economico francese, Les Echos, secondo cui Reworld Media – proprietario, tra l’altro, di ‘Marie-France’, ‘Télé-Magazine’ e ‘Auto Moto’ – sarebbe tra i favoriti per aggiudicarsi il ramo transalpino di Segrate, che in Francia edita tra gli altri ‘Grazia’ e ‘Closer’.

Mondadori France, terzo gruppo editoriale della Francia, sarebbe sul mercato da diversi mesi, scrive Les Echos, specificando la scelta definitiva potrebbe essere annunciata nelle prossime settimane.

Inizialmente erano state avviate discussioni con Lagardère e Marie Claire per consolidare le testate in una struttura comune. Idea poi sfumata, spianando la strada a Reworld Media.

Pascal Chevalier, presidente di Reworld Media

Secondo fonti citate dal giornale, la trattativa ruoterebbe intorno ai 70-80 milioni di euro, cifra dalla quale andrebbe detratto il debito e i costi legati al personale giornalistico, facendo scendere il presso a 50 milioni. Nell’accordo però anche la possibilità che Mondadori possa acquisire delle quote dell’editore francese, diventandone azionista di minoranza.

Se l’operazione andrà in porto sarà la più importante realizzata dal gruppo guidato da Pascal pascal Chevalier, che nel giro di pochi anni ha acquisito testate in difficoltà – tra gli altri da Axel Springer e Lagardère – digitalizzandole e sviluppando strutture di e-Commerce attorno ai marchi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai: domani in Vigilanza il voto su Foa. Lega e M5S divisi, si va verso l’ok alla risoluzione contro il doppio incarico

Rai: domani in Vigilanza il voto su Foa. Lega e M5S divisi, si va verso l’ok alla risoluzione contro il doppio incarico

Inpgi: 147 milioni di euro di disavanzo, in cinque anni persi 3mila posti. Macelloni: male la gestione principale dei giornalisti

Inpgi: 147 milioni di euro di disavanzo, in cinque anni persi 3mila posti. Macelloni: male la gestione principale dei giornalisti

Facebook lancia la criptovaluta Libra. Zuckerberg: sicurezza pagamenti anche senza conto in banca

Facebook lancia la criptovaluta Libra. Zuckerberg: sicurezza pagamenti anche senza conto in banca