Il sostegno dei giornalisti cattolici a Papa Francesco dopo il dossier Viganò

“Esprimiamo il nostro affetto a Papa Francesco per gli attacchi che ha dovuto subire ultimamente: i giornalisti cattolici sono con il successore di Pietro, sempre alla ricerca della verità”. E’ la solidarietà per il Pontefice espressa dagli organizzatori del Meeting nazionale dei giornalisti cattolici, in programma il 12 settembre a Roma, durante il quale parteciperanno all’udienza generale in piazza San Pietro.

Papa Francesco (Foto ANSA/ANGELO CARCONI)

E il portavoce della Cei, don Ivan Maffeis, commentando il caso riguardante le accuse rivolte a Papa Francesco dall’ex nunzio apostolico negli Usa, Carlo Maria Viganò, ha detto: “tra la gente, anche delle nostre comunità parrocchiali, si respira lo sconcerto per la confusione e per gli attacchi che vengono all’interno dalla comunità ecclesiale”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Google: 1 miliardo di dollari per pagare gli editori. In arrivo Showcase, nuova sezione con news scelte dalle testate partner

Google: 1 miliardo di dollari per pagare gli editori. In arrivo Showcase, nuova sezione con news scelte dalle testate partner

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE secondo Comscore. In agosto non cala l’interesse per l’informazione online. Sul podio Ciaopeople, Evolution Adv e Citynews

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE secondo Comscore. In agosto non cala l’interesse per l’informazione online. Sul podio Ciaopeople, Evolution Adv e Citynews

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso