Tornano i ‘Best Brands Italia’. Per la quarta edizione focus sui consumatori over 60

Torna per il quarto anno Best Brands Italia, il riconoscimento dedicato al momento dell’impresa che svela quali sono le marche più amate dagli italiani.  Nata in Germania 15 anni fa, e presente anche in Francia, Belgio, Russia e Cina, l’indagine è promossa da Gfk e Service Plan, gode del patrocinio di Upa, ed è affiancata da partner come Rai Pubblicità, Il Sole 24 Ore, Igp Decaux e Adc Group.

Punto di partenza per realizzare la classifica è l’algoritmo di proprietà di Gfk, che – come spiega una nota stampa – mette in fila i brand unendo i dati di performance economica all’appeal del marchio nella percezione delle persone, ricavata da interviste dirette, effettuate su un campione di 4500 consumatori.

I risultati saranno svelati nella serata in programma il prossimo 14 novembre, negli studi Rai di via Mecenate. E, accanto alle tre categorie principali Best Corporate Brand, Best Product Brand, Best Growth Brand, verranno svelate le marche preferite dai Golden Agers, i consumatori over 60.
Sarà invece consegnato ad Andrea Bocelli per i progetti con la sua Fondazione l’Innovation Award.

“La classifica speciale di quest’anno che analizzerà i Golden Agers è in linea con le tendenze più avvedute nell’ambito del marketing e della comunicazione”, ha commentato Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente Upa. “Facciamo i conti con una società capovolta in cui i target più giovani sono sottodimensionati rispetto a quelli in età avanzata e tuttavia questi ultimi rivelano profili comportamentali tutt’altro che scontati ed estremamente interessanti per il posizionamento delle marche”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nasce Radio Italia Trend: indie, rap, trap e nuove tendenze

Nasce Radio Italia Trend: indie, rap, trap e nuove tendenze

Domus apre le porte della redazione a neo diplomati e laureati

Domus apre le porte della redazione a neo diplomati e laureati

Bfc lancia Cosmo e punta sull’economia dello spazio

Bfc lancia Cosmo e punta sull’economia dello spazio