Santander sceglie Ronaldo come global ambassador per la sua sponsorizzazione della Champions

Banco Santander sceglie l’ex calciatore brasiliano Ronaldo come ambasciatore della propria partnership della Champions League, di cui sarà sponsor ufficiale per tre stagioni, a partire dalla 2018/2019.

Juan Manual Cendoya, senior executive vice president of Communications, Corporate Marketing and Research of Banco Santander and vice chairman of Santander Spain, e Ronaldo

“Sono felicissimo di aver finalmente dato il via alla nostra sponsorship della Champions League, la migliore competizione calcistica al mondo” ha detto Juan Manuel Cendoya, senior executive vice president of Communications, Corporate Marketing and Research of Banco Santander, spiegando come la scelta di legarsi alla massima competizione europea per club sia stata vista come la possibilità di raggiungere nuove fette di pubblico in tutto il mondo, nel contesto di rinnovamento del marchio.

Contestualmente Santander ha annunciato anche il proprio sostegno al movimento ‘Common Goal’ creato dalla Ong streetfootballworld e lanciato la campagna ‘Football Can’.

Con la sponsorizzazione della Champions League e l’ingaggio di Ronaldo, Santander consolida il proprio legame con il calcio: da più di dieci anni è sponsor delle più importanti competizioni in America Latina, come la Copa Libertadores e la LaLiga Santander in Spagna.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Serie A sbarca su TikTok e lancia una challenge a tutti i tifosi

La Serie A sbarca su TikTok e lancia una challenge a tutti i tifosi

Calcio, per diritti tv internazionali delle stagioni 2021/2024 la Lega Serie A deciso: si va a trattativa privata

Calcio, per diritti tv internazionali delle stagioni 2021/2024 la Lega Serie A deciso: si va a trattativa privata

Al via l’1 febbraio la Global Sports Week 2021, forum internazionale che unisce sport, business e cultura

Al via l’1 febbraio la Global Sports Week 2021, forum internazionale che unisce sport, business e cultura