Google, è Kantar il nuovo partner per le analisi degli investimenti

È Google ad annunciare Kantar come Partner accreditato di ‘misurazione di terza parte’, per i brand che intendono analizzare la performance degli investimenti media sulle piattaforme Google.Come si legge in una nota stampa, Kantar è stato scelto a livello globale sia per offrire alle marche Brand Lift Insights, analisi di valutazione dell’impatto sul Brand, sia per analisi di misurazione indipendente del reach sulle campagne attivate sulle properties di Google. La decisione di Google di accreditare Kantar come partnercome Partner accreditato viene da una revisione della metodologia di analisi, delle pratiche sulla privacy e delle capacità tecniche dell’azienda.

Federico Capeci, CEO Italy e Chief Digital Officer Kantar, Insights Division

“Comprendere e misurare la pubblicità digitale è fondamentale per l’ottimizzazione delle campagne multicanale” afferma Eric Salama, CEO di Kantar. “Con questa partnership – continua Salama – Kantar è ora all’avanguardia nel fornire agli inserzionisti una visione affidabile e indipendente dei risultati del Brand e dell’impatto della loro pubblicità quando Google è nel piano media”, .
Google Measurement Partners riunisce le partnership nuove con le altre già esistenti ed offre ai brand una vasta gamma di soluzioni per misurare l’efficacia dei propri media. Il programma è in fase di lancio con oltre 20 partner verificati in sette aree specifiche: viewability, reach, brand safety, brand lift, sales lift, app attribution, e marketing mix modeling.

“Siamo molto contenti di questa nuova opportunità – ha commentato Federico Capeci, CEO Italy e Chief Digital Officer Kantar, Insights Division – che dimostra quanto Google sia attenta ai temi di misurazione della performance e di valutazione dell’investimento media.”
“Si tratta di un altro importante risultato del nostro Gruppo – ha poi aggiunto Mauro Stoico, Country Leader Italy, Kantar Media – che ci offre strumenti sempre più innovativi ed efficaci non solo in ambito di rilevazione della reputation e di PR monitoring, ma anche di valutazione del media spending”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Diennea MagNews lancia la suite Web Experience

Oath lancia Oath Ad Platforms, brand unico che riunisce le tecnologie pubblicitarie

Agi affida la raccolta pubblicitaria a WebAds