Eutelsat lancia Cirrus dedicata ai contenuti video via satellite e Ott

Eutelsat  lancia Eutelsat Cirrus, una soluzione di delivery ibrida satellite-Ott, che consentirà ai broadcaster di offrire ai clienti un’esperienza di visione multiscreen omogenea, flessibile ed evolutiva. Il servizio, spiega una nota del gruppo,  fornirà una soluzione chiavi in mano per la delivery dei contenuti via satellite e Ott agli operatori che cercano di avviare o aggiornare il loro servizio, dando vita a una piattaforma video versatile e preintegrata con bassi costi operativi, alta qualità dell’immagine ed esperienza di visione omogenea su più schermi. Eutelsat Cirrus rappresenta così per l’azienda un passo in avanti verso l’integrazione del satellite all’interno dell’ecosistema Ip.

Rodolphe Belmer, ceo di Eutelsat

Come riportato nel comunicato stampa, il servizio Dth chiavi in mano consentirà ai broadcaster satellitari una distribuzione video end-to-end combinata con una gestione dei servizi basata su cloud. Unendo i punti di forza del Dth tradizionale alle funzionalità di prossima generazione, la piattaforma completamente integrata offrirà un’esperienza visiva arricchita dalla trasmissione di canali live, la gestione automatica della numerazione dei canali, le informazioni sui programmi, il criptaggio dei contenuti, la gestione degli abbonati e del set-top box.

Un’offerta multi-screen integrerà il tradizionale servizio di trasmissione Dth con lo streaming Ott attraverso una piattaforma ibrida nativa: funzionalità che consentirà agli utenti finali di fruire di contenuti video anche su dispositivi mobili come telefoni cellulari e tablet e accedere a più programmi, ma anche avvalersi della funzione di registrazione e rewind e visualizzare una vasta gamma di informazioni sui programmi, fornendo al tempo stesso ai clienti Broadcaster di Eutelsat l’insieme di informazioni e statistiche relative alla propria user consumption.

Eutelsat Cirrus è costruito secondo una roadmap che garantisce agli utenti finali di beneficiare delle più moderne modalità di fruizione dei contenuti audiovisivi, consentendo agli operatori broadcast di integrare nuove funzionalità e di mantenere così un’offerta competitiva senza la necessità di supporto o aggiornamenti tecnici.

“Il lancio di Eutelsat Cirrus è saldamente inserito in una nostra strategia più ampia volta a rafforzare e sviluppare ulteriormente la nostra riconosciuta esperienza nel settore Video”. Così ha commentato Rodolphe Belmer, Ceo di Eutelsat precisando che l’utilizzo delle nuove tecnologie da parte dell’azienda mira a proporre ai clienti soluzioni sempre più adeguate a un sistema in continua evoluzione.

Eutelsat sarà presente all’Internationa Broadcasting Convention (Ibc) ad Amsterdam dal 14 al 18 settembre, sala 1, stand D.59, dove Eutelsat Cirrus verrà presentato con una demo.

Per saperne di più ecco il video distribuito da Eutelsat.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Nasce District, società costituita da Casta Diva Group e Fiducia

Al via la terza edizione di Photo Vogue Festival, Alessia Glaviano alla direzione

Su Elle l’intervista di Oprah Winfrey a Michelle Obama