Arriva anche in Italia la versione Kids di YouTube. Ai genitori la possibilità di limitare i tempi di visualizzazione

Arriva in Italia YouTube Kids, la versione della piattaforma di video sharing pensata per le famiglie e i bambini e già lanciata negli Stati Uniti.Disponibile su Google Play e su App Store, la versione italiana ha in primo piano molti contenuti italiani per bambini, dallo Zecchino d’Oro alle filastrocche di Coccole Sonore, dalle avventure delle Winx a Lego Ninjago.

Susan Wojcicki, ceo di YouTube

Nell’app sono inserite funzioni per il controllo dei genitori come l’approvazione dei contenuti che permette di selezionare quelli da rendere disponibili per i propri figli. Si può anche disabilitare la ricerca per limitare l’esplorazione dei ragazzi e inserire un timer che limita il tempo passato dai ragazzi davanti allo schermo.

“Abbiamo voluto creare un’esperienza che porti alle famiglie una ricchezza di contenuti senza precedenti e un’esperienza più sicura, grazie a molteplici opzioni di controllo da parte dei genitori e all’utilizzo di sistemi automatizzati per scegliere contenuti adatti ai più piccoli”, ha spiegato Gregory Dray, director, head of kids-family and education, Emea di YouTube.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto