Incontrada non tradisce, boom Italvolley, cresce X Factor. E Gruber stacca Palombelli

Con gli studenti oramai quasi tutti a scuola (ed in casa più presto alla sera), cambiano un po’ anche gli equilibri televisivi. Ieri è partita bene la seconda stagione di ‘Non dirlo al mio capo’ su Rai1.

La fiction con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale ha vinto nettamente la serata con quasi 4,8 milioni di spettatori ed il 22,4%, potendo contare su un’eta media del pubblico un po’ più bassa (58 anni) del solito sulla rete e davanti a i teleschermi. La vera sorpresa della serata è stato però l’ottimo risultato della partita di volley mondiale in onda su Rai2.

Italia-Belgio, vinta dagli Azzurri per tre set a zero, ha conquistato il secondo gradino del podio con 2,2 milioni di spettatori ed il 9,7% (52 anni età media platea).

La partita sulla seconda rete si è lasciata ampiamente dietro il film catastrofico di Canale 5 (‘San Andreas’ a 1,9 milioni e 9,6%).

Tutto sommato nelle attese – considerate le serie storiche più recenti – si può considerare il bilancio dello show comico ‘Pintus@Ostia Antica’ (1,541 milioni e 7,8%) su Italia 1, che ha preceduto il film drammatico in prima tv su Rai3 (‘Eliza Graves’ 1,1 milioni e 5,1%), ed il battesimo del neo direttore del Tg4, Gerardo Greco, nella prima serata della rete Mediaset in fase di rilancio.

Lontano dallo stile ultra pop ‘deldebbiano’ nella forma e nella sostanza, ‘W l’Italia – Oggi e Domani’ ha schierato come ospite chiave il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, e poi i governatori Michele Emiliano e Massimiliano Fedriga e quindi, tra gli altri, Alessandra Moretti e Mariastella Gelmini, Roberto D’Agostino, Mario Giordano, Clemente Mastella, Marco Predolin. Così confezionato il programma ha avuto 902mila spettatori e il 5,1% di share. Un bilancio molto migliore di quello del film de La7 in onda ieri (‘Mi chiamo Sam’ 436mila e 2,1%), ma non molto dissimile da quello portato a casa dalle ultime tornate di ‘Quinta Colonna’. Sarà il confronto diretto con ‘Piazzapulita’ e Corrado Formigli a dire, nelle prossime settimane, se c’è stata davvero una cesura positiva col passato.

Ieri, intanto, più ascolti complessivi di Greco ha fatto su SkyUno la seconda puntata delle ‘Audition’ di ‘X Factor’, cresciuto a 944mila spettatori di flusso ed il 4,2% (con complessivamente 1,2 milioni di spettatori di seguito considerato l’ascolto non lineare).

Un miglioramento chiaro delle performance di Rete 4 in access – anche se continua a perdere spesso il confronto con la diretta rivale Lilli Gruber– lo sta intanto conseguendo Barbara Palombelli.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’ ha avuto 1,399 milioni di spettatori e il 6,11% di share con Piercarlo Padoan, Alba Parietti, Massimo Giannini, Antonio Rinaldi tra gli ospiti.

Ma su La7 ‘Otto e mezzo’, con Andrea Scanzi, Beppe Severgnini, Maurizio Belpietro e Antonio Scurati a discutere, ha ottenuto ben 1,7 milioni di spettatori e il 7,43% di share. Il bilancio complessivo delle trasmissioni d’informazione in questa fascia sta notevolmente crescendo grazie alla concorrenza tra le due abili giornaliste. Ma sarà importante verificare cosa accadrà quando su Rai1 torneranno i ‘pacchi’ e Canale 5 lancerà ‘Striscia la Notizia’.

In seconda serata Rai1 ha vinto ‘Porta a Porta’ correndo davanti al finale di Pintus. Bruno Vespa ha conseguito 1,153 milioni di spettatori e 13,78% di share.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Athesia festeggia 130 anni con il presidente della Repubblica. Ebner: ponte tra due mondi

Il Times of Malta: scoperti i mandanti dell’omicidio Daphne Caruana

Tim, Luigi Gubitosi è il nuovo amministratore delegato. Contrari i consiglieri Vivendi