Il Time venduto al miliardario Marc Benioff per 190 milioni di dollari

Il Time, lo storico magazine famoso per le sue copertine in grado di raccontare la storia della società americana e internazionale, è stato venduto a un miliardario della Silicon Valley. Si tratta di Marc Benioff, proprietario di Salesforce, impresa di cloud computing fondata nel 1999 a San Francisco.

Marc Benioff, ceo di Salesforce

Benioff e sua moglie stanno comprando il giornale dalla Meredith Corporation, società di pubblicazioni che nemmeno un anno fa aveva rilevato tutto il gruppo Time Inc. per 2,8 miliardi di dollari e che ancora in questi giorni è alle prese con pesanti tagli e licenziamenti. Anni fa, le riviste appartenenti al gruppo Times Inc. – tra cui ‘Sports Illustred’ e ‘Fortune’ – erano tra le più redditizie del settore. Questo fino a quando l’editoria ha visto crollare le entrate provenienti dalla pubblicità, decimata nell’era digitale.

Il Time sarà una holding personale dei coniugi Benioff, e non avrà alcun legame con la compagnia di software di cui Benioff è ceo. Questo secondo il direttore, Edward Felsenthal, che sul sito della rivista parla di “una nuova era per il Time”.

“Il Time è un tesoro della storia e cultura mondiale”. Così ha dichiarato il miliardario acquirente in un tweet dal suo account personale, aggiungendo di avere profondo rispetto per la rivista e il lavoro dello staff.

Il Time ha una storia centenaria: fondato nel 1923 dai laureati a Yale Henry Luce e Briton Hadden, è stato pioniere di una nuova forma di giornalismo settimanale, diventando uno dei giornali più letti al mondo.

L’acquisizione del Time da parte del miliardario Benioff non è un caso isolato nel panorama editoriale americano: è solo l’esempio più recente. Precedentemente quest’anno l’imprenditore Patrick Soon-Shiong aveva comprato il ‘Los Angeles Times’, e solo l’anno scorso l’Emerson Collective, società guidata da Laurene Powell Jobs, vedova di Steve Jobs, si era aggiudicato una quota di maggioranza dell’Atlantic. Risale invece a cinque anni fa l’acquisto del ‘Washington Post’ da parte di Jeffrey P. Bezos, fondatore e ceo di Amazon.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Google: 1 miliardo di dollari per pagare gli editori. In arrivo Showcase, nuova sezione con news scelte dalle testate partner

Google: 1 miliardo di dollari per pagare gli editori. In arrivo Showcase, nuova sezione con news scelte dalle testate partner

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE secondo Comscore. In agosto non cala l’interesse per l’informazione online. Sul podio Ciaopeople, Evolution Adv e Citynews

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE secondo Comscore. In agosto non cala l’interesse per l’informazione online. Sul podio Ciaopeople, Evolution Adv e Citynews

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso

Turchia, entra in vigore la ‘legge bavaglio’ sui social. Le Ong: vogliono bloccare il dissenso