Cotto e mangiato compie 10 anni. E per il mensile nuovo editore

Sono passati 10 anni dal 17 settembre 2008 quando, per la prima volta, si sono accesi i fornelli di Cotto e mangiato, la rubrica dedicata alla cucina in onda su Italia 1, dal lunedì al venerdì, all’interno dell’edizione delle ore 12.25 di Studio Aperto.

Tessa Gelisio

Per l’occasione cambia anche l’editore dell’omonimo mensile nato dalla trasmissione: è infatti Fivestore, divisione editoriale di Mediaset, a curare la nuova versione del mensile dal 4 settembre in edicola con alcune novità.

Ci sono più ricette (più di 100 in ogni numero), una veste grafica rivisitata e nuove rubriche finora inedite, come la scuola di cucina illustrata passo dopo passo, i consigli per impiegare sapientemente ciò che il frigorifero offre, le regole per spendere poco e mangiare con gusto.

Cotto e mangiato, ricorda la nota, è nato da un’idea dell’allora direttore del tg Giorgio Mulè ed è prima entrato nella cucina di Benedetta Parodi e poi di Tessa Gelisio per proporre e raccontare, in 90’ secondi, ricette veloci e facili.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

La potente manager cinese Jie Sun (Ctrip) firma accordi con Aeroporti di Roma, Trenitalia e Musei Ferrari

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Crimi: obiettivo riforma strutturale importante e necessaria per un comparto cruciale

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato

Stati Generali Editoria, Lorusso: al via col piede sbagliato. Affossate proposte per Inpgi e contrasto precariato