Arriva nelle sale Michelangelo – Infinito, produzione Sky in collaborazione con Vatican Media

Dal 27 settembre al 3 ottobre arriverà nei cinema italiani “Michelangelo – Infinito”, il nuovo film d’arte dedicato a Buonarroti prodotto da Sky con la collaborazione di Vatican Media. Protagonista, Enrico Lo Verso per raccontare non solo il David, la Pietà e la Cappella Sistina, ma la vicenda personale dell’uomo Michelangelo.

La pellicola, spiega Vatican News, traccia un profilo poco conosciuto del Buonarroti e ricrea le atmosfere e le sensazioni di chi, a Firenze, varca il portone di via Ghibellina. Con un nucleo ricchissimo di materiale tanto vario e cronologicamente completo da rendere possibile un ritratto biografico inedito

Il progetto è una produzione originale Sky con Magnitudo Film, distribuita da Lucky Red. E’ stato realizzato con la collaborazione dei Musei Vaticani e di Vatican Media, con il Riconoscimento del Mibac – Direzione Generale Cinema, in collaborazione con il Consiglio Regionale della Toscana, con il Patrocinio del Comune di Firenze e del Comune di Carrara.

A dare il volto a Michelangelo Buonarroti è Enrico Lo Verso: “Ho potuto scoprire un Michelangelo che non conoscevo” spiega l’attore palermitano. “Un uomo di una complessità meravigliosa sempre alla ricerca della perfezione”.

Ecco qualche immagine:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto