La Fifa boccia l’idea della Liga di giocare partite negli Usa

Gianni Infantino boccia l’idea di Javier Tebas di far giocare negli Usa alcune partite della Liga. Il piano, nato dall’accordo tra Liga e Relevent Sports, già prevede che il match tra Girona e Barcellona si disputi a Miami il 26 gennaio 2019. Ma dopo l’opposizione dei giocatori, che sono arrivati a minacciare lo sciopero, arriva anche il parere negativo del presidente della Fifa.

Gianni Infantino, presidente Fifa (Foto: Olycom)

“Preferirei vedere una grande partita della Mls (la Major league soccer statunitense, ndr) negli Usa piuttosto che la Liga negli Usa”, dice Infantino in una nota pubblicata da Espn.

“Nel calcio, il principio generale è che si giochi una partita casalinga in casa e non in un paese straniero”, aggiunge il dirigente italo-svizzero, rivelando che la Fifa non ha ancora ricevuto una richiesta ufficiale da parte della Liga per la partita negli Usa. “Ci sono procedure in atto per queste cose, quindi aspetteremo di ricevere qualcosa di ufficiale e poi esamineremo. Ci sono regole che tutti rispettano -sottolinea-. In particolare, tale proposta deve essere approvata dalle rispettive federazioni e confederazioni e anche la Fifa dovrebbe esprimere un’opinione sulla questione, considerate le sue implicazioni per il calcio a livello globale”.

Alle parole di Infantino ha replicato a stretto giro di posta il presidente della Liga, Tebas: “Ricorderò al presidente della Fifa che alla Major league americana partecipano tre squadre del Canada e che Toronto è l’attuale campione. E in Canada, c’è un altro campionato
professionistico”, scrive Tebas su twitter.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Milano-Cortina 2026: quanto valgono le Olimpiadi? Ricadute sul Pil per 2,3 miliardi, costi a 1,3

Milano-Cortina 2026: quanto valgono le Olimpiadi? Ricadute sul Pil per 2,3 miliardi, costi a 1,3

Nba: multa ai New York Knicks per aver impedito a un reporter di seguire la conferenza stampa post draft

Nba: multa ai New York Knicks per aver impedito a un reporter di seguire la conferenza stampa post draft

Accordo tra Wylab e Havas Media nel segno della tecnologia applicata al calcio e fan experience

Accordo tra Wylab e Havas Media nel segno della tecnologia applicata al calcio e fan experience