Pari tra Proietti e Ventura, fenomeno volley, Floris batte Berlinguer. Inter al 6,6% su Sky

Martedì televisivo pieno di sfide calde e interessanti quello del 18 settembre. La più importante era quella tra le ammiraglie in prima serata, con da una parte una fiction di produzione ambiziosa e rodata e dall’altra un format di successo accusato di essere trash, stavolta all’esordio nella versione ‘famosi’.

Ebbene, su Rai1 ‘Una pallottola nel cuore 3’ ha ottenuto 4,021 milioni di spettatori e il 17,5%, mentre su Canale 5 ‘Temptation Island Vip’ ne ha portati a casa 3,448 milioni con il 19,85%. Le distanze tra le due proposte si accorciano però se si considera la fase in cui le due trasmissioni sono andate in onda contemporaneamente.

La storia con Gigi Proietti protagonista si è attestata a 4 milioni ed il 17,5%, mentre il docureality affidato dal Biscione a Simona Ventura, con Valeria Marini subito in evidenza, ne ha agganciati 3,950 milioni con il 17,2%.

Ancora una volta a fare faville in prima serata sono stati i mondiali di pallavolo: su Rai2 ‘Italia-Slovenia’, vinta dagli Azzurri per tre set a uno, ha conquistato 2,174 milioni di spettatori e il 9,5%.

Netta vittoria de La7 nel primo confronto dei talk d’informazione. ‘DiMartedì’ ha ottenuto 1,377 milioni di spettatori e il 6,6% di share dalle 21.14 alle 24.03; mentre ‘#Cartabianca’ si è fermato 979mila spettatori e il 4,7% dalle 21.17 alle 24.02.

Bianca Berlinguer ha retto la proposta della concorrenza fino alle 22.10 circa, poi Giovanni Floris – partito lento con Marco Damilano e Massimo Giannini – proponendo in sequenza Luigi Di Maio, Gene Gnocchi e Matteo Salvini ha allungato sulla rivale, in più accelerato calo quando ha proposto Matteo Orfini.

Bassi sono stati i risultati dei film di Italia1 (‘Segnali dal futuro’ a 903mila e 4,3%) e Rete4 (‘Trappola di cristallo’ 618mila e 3,1%).

Con la Champions League su Sky (alle 19.00 l’Inter ha ottenuto il 6,6% battendo il Tottenham e alle 21.00 il Napoli 3,5% pareggiando con la Stella Rossa), più combattuta degli altri giorni è stata la sfida tra i talk dell’access tra Lilli Gruber e Barbara Palombelli.

Su La7 ‘Otto e mezzo’ schierando Corrado Formigli, Giampaolo Pansa e Marianna Aprile ha avuto 1,564 milioni di spettatori e 7,1%.

Su Rete 4 ‘Stasera Italia’, con in pista Armando Siri, Giuliano Cazzola, Vittorio Sgarbi, Antonio Caprarica e Antonio Rinaldi ha portato a casa 1,349milioni di spettatori e il 5,7%.

In seconda serata ha dominato chiaramente la Ventura (al 35% nel finale), staccando nettamente ‘Porta a Porta’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usigrai, in Rai sembra ci siano due aziende; inaccettabile che la direttrice di Rai1 consideri editore il Governo

Usigrai, in Rai sembra ci siano due aziende; inaccettabile che la direttrice di Rai1 consideri editore il Governo

Radio Radicale, Crimi: i 3 milioni in più concessi per 2019 peseranno su riparto del fondo pluralismo

Radio Radicale, Crimi: i 3 milioni in più concessi per 2019 peseranno su riparto del fondo pluralismo

Garante Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali

Garante Privacy su criptovaluta Facebook: così i big del web diventano stati-padroni, no a monarchie digitali