Amazon, la Commissione europea indaga sull’utilizzo dei dati ecommerce

La Commissione europea ha avviato un’indagine preliminare sull’uso dei dati da parte di Amazon, colosso Usa del commercio elettronico. Lo dice la commissaria europea alla Concorrenza Margrethe Vestager, in conferenza stampa a Bruxelles. “La domanda che le persone fanno sempre più spesso – ha affermato – riguarda queste piattaforme che ospitano rivenditori e sono contemporaneamente essi stessi rivenditori”.

Margrethe Vestager (Foto Ansa – EPA/OLIVIER HOSLET)

“La questione qui – prosegue – riguarda i dati: Amazon riceve i dati dai commercianti più piccoli, cosa che potrebbe essere assolutamente legittima, perché in questo modo si migliora il servizio; ma questi dati vengono utilizzati anche per fare i propri calcoli per capire che cosa vuole il cliente, qual è la merce che lo attira, che cosa lo spinge a comprare? Questo ci ha fatto avviare un’indagine preliminare, ma siamo appena all’inizio di questa indagine antitrust sulle pratiche di business di Amazon”.

“Stiamo raccogliendo informazioni e abbiamo mandato diversi questionari agli attori del mercato, per capire pienamente la questione. Siamo appena all’inizio, non ci sono conclusioni né abbiamo avviato formalmente l’indagine. Stiamo cercando di avere il quadro completo, perché lo vediamo nelle indagini sui settori ed è una cosa di cui si parla molto”, conclude.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider