Compiono un anno le ‘Buone notizie’ del Corriere. Mattarella: iniziativa controcorrente

Compie un anno il settimanale del Corriere della Sera ‘Buone notizie – L’impresa del bene’, che ha festeggiato il traguardo con un evento a Milano e un numero speciale dal titolo ‘Le economie della fiducia’. Ad aprire l’evento è stato un messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha sottolineato come il settimanale “è una iniziativa editoriale originale e preziosa”, una “sfida giornalistica controcorrente”.

Dopo un anno “siamo qui con il successo di aver portato a compimento un’operazione che non era semplice”, ha ammesso il direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, riferendosi ai risultati dell’allegato del martedì, di cui è responsabile Elisabetta Soglio.

Un momento dell’esibizione del coro

Nel corso dell’evento – a cui hanno partecipato tra gli altri anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, l’ex sindaco Letizia Moratti e il sottosegretario al Welfare Claudio Durigon – è stato assegnato il premio Buone Notizie a dodici realtà sociali che rispecchiano i valori di fiducia, trasparenza, sostenibilità che porta avanti l’inserto.

Dopo  il saluto dell’editore Urbano Cairo, l’incontro si è concluso con la performance musicale del Coro ‘La Nave’ di San Vittore, diretto da Paolo Foschini della cronaca del ‘Corriere della Sera’ e composto dai detenuti del carcere milanese e dai volontari, tra cui i giornalisti del Corriere.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Editoria, Fieg: subito misure per la pubblicità incrementale su stampa. Governo e parlamento trovino l’iter per approvare la norma

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Inpgi, ok commissioni a emendamento: stop commissariamento. Un anno per riforma, poi intervento Governo su platea

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider

Axel Springer guarda al B2b e prepara la fusione tra eMarketer e Insider